Stai visualizzando:

papa

Un salvagente per i marittimi

Un salvagente per i marittimi

Le condizioni di vita dei marittimi, sempre difficili, sono state complicate ulteriormente dal diffondersi del coronavirus. La Chiesa continua a stare accanto ai lavoratori del mare, spiega Antonia Autuori, presidente dell'associazione Stella Maris di Salerno.

Prima gli ultimi

Prima gli ultimi

“Non si tratta solo di migranti, ma della nostra umanità", sottolinea nel Messaggio per la Giornata Mondiale del migrante e del rifugiato, in programma il prossimo 29 settembre.

Ascoltare il grido dei poveri

Ascoltare il grido dei poveri

“Il credente tende la mano, come fa Gesù con lui”, ha scandito Bergoglio ricordando che “vivere la fede a contatto coi bisognosi non è un’opzione sociologica, non è la moda di un pontificato".

Nessuno escluso

Nessuno escluso

"Non possiamo rimanere insensibili, con il cuore anestetizzato, di fronte alla miseria di tanti innocenti”, ha detto il Papa nella messa celebrata per la Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato.

No alla logica dello scarto

No alla logica dello scarto

"È necessaria una risposta comune, concertata da tutti i Paesi, senza preclusioni e nel rispetto di ogni legittima istanza, sia degli Stati, sia dei migranti e dei rifugiati”, ha detto il Papa che ha espresso preoccupazione per il riapparire di nazionalismi e populismi.