Stai visualizzando:

migranti

Per un mondo più fraterno

Per un mondo più fraterno

Di fronte a "tante incognite", "ci farà bene ripartire col passo umile di chi cerca ciò che unisce e non ciò che divide", afferma don Leonardo Di Mauro, responsabile del Servizio nazionale per gli interventi caritativi a favore dei Paesi del Terzo Mondo.

Il tempo sospeso dei migranti

Il tempo sospeso dei migranti

Il Decreto Rilancio "che aiuta la regolarizzazione per badanti, colf e braccianti è un primo passo che restituisce dignità alle persone". Ora però bisogna "continuare in questa direzione", sottolinea padre Camillo Ripamonti, presidente del Centro Astalli – JRS Italy.

Persone, non oggetti

Persone, non oggetti

“La schiavitù è stata abolita dal punto di vista giuridico, ma è ancora una triste realtà presente in tutti i Paesi”, afferma don Giovanni De Robertis, direttore della Fondazione Migrantes, che lancia l’idea dei “Fridays for future” per le donne

Nei loro panni

Nei loro panni

"Assumere un atteggiamento inclusivo, compassionevole e accogliente ci può mettere al riparo da un declino non solo morale ma di umanità, perché non si tratta solo di migranti", sottolinea p. Camillo Ripamonti, presidente del Centro Astalli.

Dalla pancia al cuore

Dalla pancia al cuore

Dalla strumentalizzazione del tema dei migranti al ruolo delle donne nella Chiesa passando per il racconto di un'Italia "diversa da quella che ci vogliono far vedere". Intervista a don Leonardo Di Mauro, responsabile del Servizio nazionale per gli interventi caritativi a favore del terzo mondo.